L’abilità di utilizzare coscientemente risorse e capacità disponibili libera le persone e permette la connessione con l’ambiente portando a compimento le funzionalità a cui sono naturalmente destinate.

Econtact adotta un utilizzo delle tecniche  ingegneristiche appropriate per una corretta gestione delle risorse.

Una progettazione appropriata è requisito necessario per una corretta valutazione e scelta delle soluzioni tecniche e di progetto più idonee. I campi di progettazione in cui siamo impegnati sono multidisciplinari, e possiamo garantire professionalità grazie alla nostra formazione ed esperienza multisettore dalla  permacultura, alla gestione dei rifiuti, alla sanitation, alle energie rinnovabili al natural building.

La maggior parte dei progettisti al mondo concentra le proprie attività nella realizzazione di prodotti e servizi esclusivamente rivolti al 10%  piu’ ricco del mondo. Una rivoluzione nella progettazione è necessaria per arrivare al restante 90% dei clienti.

Una diffusa credenza fra gli ingegneri è quella che il successo di una soluzione sia legata alla creazione di tecnologie all’avanguardia, innovative, inventive e nuove. Siamo costantemente soggetti a messagi che portano l’innovazione come chiave della sicurezza nazionale, del benessere, e addirittura della felicità personale. L’innovazione è sempre piu’ legata al high tecnology, e l’avanzamento e il progresso sono al ormai paradigmi dell’evoluzione e della competitività di una nazione.

L’ingegneria è definita come l’applicazione pratica di principi scientifici. Se si intende l’ingegneria comunemente come quella pratica che si occupa di progettazione appropriata di sistemi, allora si capisce come  questi due concetti non possano essere distinti.

Una progettazione appropriata è una disciplina in cui si applicano dei principi come la sostenibilità, la generazione di processi virtuosi, l’orttimizzazione dell’utilizzo delle risorse locali, lo sviluppo aderente alle esigenze effettive locali.

Se si integra nell’ingegneria anche sistemi biologici, ecosistemi, naturali il discorso diventa piu’ complesso e quindi per noi, piu’ interessante.

Questa è la vera sfida. Progettare sistemi complessi, non solo complicati imparando dal lavoro del miglior system engineer conosciuto, madre natura.

I sistemi naturali sono sostenibili in quanto ottimizzano gli scambi reciproci energetici sapendo riciclare infinite volte le stesse sostanze.

La sostenibilità rappresenta l’abilità di una soluzione proposta di autosostenersi. Una proposta progettuale che implichi manutenzione costante o interventi esterni per essere mantenuta applicabile, non puo’ essere considerata di successo e ammissibile. La sostenibilità deve  essere valutata attraverso la coscienza ambientale, sociale, civile,  economica, culturale e umana.

Con questi propositi promuoviamo e partecipiamo a progetti, iniziative ed eventi di informazione e comunicazione a livello locale nel campo delle diverse applicazioni dell’ingegneria e delle tecnologie appropriate, della difesa dei beni comuni, della riduzione dei rifiuti e la protezione delle risorse. Attraverso le nostre attività  vogliamo fare sensibilizzazione ed informazione sulla corretta progettazione e sull’etica, su tecnologie appropriate, educazione ambientale, consumo critico, permacultura.

 

Crediamo che favorire la conoscenza e la riflessione su determinate tematiche sia di fondamentale importanza per creare una maggior consapevolezza delle proprie azioni e soprattutto una cultura scientifica più etica in chi opera in campo tecnico e in tutti i cittadini, in particolare nei giovani.

 

Realizziamo Corsi di Autocostruzione - Autoproduzione - Formazione - Progettazione.
Proponiamo percorsi e laboratori per scuole elementari, medie, superiori e università sull'ecologia, la sostenibilità, la manualità.
Crediamo che l’acquisizione di competenze teoriche e manuali sia uno strumento potente di autodeterminazione ed indipendenza per i singoli e le comunità, nell’ottica della sviluppo sostenibile inteso come miglioramento delle condizioni di vita nel rispetto delle risorse ambientali. I corsi che proponiamo sono Workshop in cui è preponderante la parte pratica, di autocostruzione o autoproduzione.

La manualità in ambito educativo ricopre un posto molto importante perchè stimola la creatività, il lavoro cooperativo, instaura un buon rapporto con gli oggetti ed esalta la ricerca delle cose ben fatte. In ogni attività manuale, infatti si scoprono il valore dell'uso delle mani, della progettualità, dell'esercizio continuo dell'abilità e della pazienza.

Ogni prodotto fatto con le proprie mani assume simbolicamente il valore di qualcosa di importante, che aiuta ad accrescere la fiducia in sè e la consapevolezza di riuscire a realizzare qualcosa di bello o utile da sè.

Ne corsi privilegiamo il riuso e l'utilizzo di materiale di scarto e di rifiuti. Studiamo la realizzazione di oggetti e manufatti che possano essere realizzati utilizzando al massimo materiali di recupero, semplici ed economici, di facile reperebilità, per educare al valore del risparmio, del riuso, per un rapporto piu' efficente con le risorse della terra.

Per una lista completa dei corsi e workshop proposti seguite il link alla pagina  Workshops!! 

 

 

 

 

ECOntACT promuove e partecipa a progetti di Cooperazione Internazionale offrendo consulenza, formazione e collaborazione in ambito tecnico nel campo delle energie rinnovabili, delle risorse idriche, dell’igiene e dei rifiuti.

L’associazione nasce per fornire supporto tecnico qualificato e competente nel campo della cooperazione internazionale e della ricerca ed applicazione di tecnologie appropriate a livello locale e nei Paesi del Sud del Mondo. I soci di ECOntACT hanno esperienza di lavoro in diversi paesi in Africa, Asia e Sud America.

Crediamo che la collaborazione e lo scambio reciproco possano favorire l'autodeterminazione e l'autosviluppo dei popoli, nell'ottica del miglioramento delle condizioni di vita di tutte le popolazioni, nel rispetto delle culture di ciascuna e nella tutela delle risorse naturali.

 

 

ECOntACT cerca di dare il suo meglio in diverse aree quali Cooperazione Internazionale, Ingegneria ed Educazione.

Nasciamo per fornire supporto tecnico qualificato nel campo della cooperazione internazionale, della ricerca e dell’applicazione di tecnologie appropriate a livello locale e nei paesi del sud del mondo. Crediamo che la collaborazione e lo scambio reciproco possano favorire l’autodeterminazione e l’auto sviluppo dei popoli, nell’ottica del miglioramento delle condizioni di vita di tutte le popolazioni, nel rispetto di tutte le culture e nella tutela delle risorse naturali.

 

Offriamo consulenza e co-progettazione ambientale nel campo delle energie rinnovabili, delle risorse idriche, dell’igiene e salute e dei rifiuti in modo sostenibile e compartecipato in qualsiasi contesto territoriale.

 

Scriviamo e partecipiamo a progetti internazionali, dando il nostro apporto tecnico.

L’abilità di utilizzare coscientemente risorse e capacità disponibili libera le persone e permette la connessione con l’ambiente portando a compimento le funzionalità a cui sono naturalmente destinate.

Econtact adotta un utilizzo delle tecniche  ingegneristiche appropriate per una corretta gestione delle risorse.

Una progettazione appropriata è requisito necessario per una corretta valutazione e scelta delle soluzioni tecniche e di progetto più idonee. I campi di progettazione in cui siamo impegnati sono multidisciplinari, e possiamo garantire professionalità grazie alla nostra formazione ed esperienza multisettore dalla  permacultura, alla gestione dei rifiuti, alla sanitation, alle energie rinnovabili al natural building.

La maggior parte dei progettisti al mondo concentra le proprie attività nella realizzazione di prodotti e servizi esclusivamente rivolti al 10%  piu’ ricco del mondo. Una rivoluzione nella progettazione è necessaria per arrivare al restante 90% dei clienti.

Una diffusa credenza fra gli ingegneri è quella che il successo di una soluzione sia legata alla creazione di tecnologie all’avanguardia, innovative, inventive e nuove. Siamo costantemente soggetti a messagi che portano l’innovazione come chiave della sicurezza nazionale, del benessere, e addirittura della felicità personale. L’innovazione è sempre piu’ legata al high tecnology, e l’avanzamento e il progresso sono al ormai paradigmi dell’evoluzione e della competitività di una nazione.

L’ingegneria è definita come l’applicazione pratica di principi scientifici. Se si intende l’ingegneria comunemente come quella pratica che si occupa di progettazione appropriata di sistemi, allora si capisce come  questi due concetti non possano essere distinti.

Una progettazione appropriata è una disciplina in cui si applicano dei principi come la sostenibilità, la generazione di processi virtuosi, l’orttimizzazione dell’utilizzo delle risorse locali, lo sviluppo aderente alle esigenze effettive locali.

Se si integra nell’ingegneria anche sistemi biologici, ecosistemi, naturali il discorso diventa piu’ complesso e quindi per noi, piu’ interessante.

Questa è la vera sfida. Progettare sistemi complessi, non solo complicati imparando dal lavoro del miglior system engineer conosciuto, madre natura.

I sistemi naturali sono sostenibili in quanto ottimizzano gli scambi reciproci energetici sapendo riciclare infinite volte le stesse sostanze.

La sostenibilità rappresenta l’abilità di una soluzione proposta di autosostenersi. Una proposta progettuale che implichi manutenzione costante o interventi esterni per essere mantenuta applicabile, non puo’ essere considerata di successo e ammissibile. La sostenibilità deve  essere valutata attraverso la coscienza ambientale, sociale, civile,  economica, culturale e umana.

Con questi propositi promuoviamo e partecipiamo a progetti, iniziative ed eventi di informazione e comunicazione a livello locale nel campo delle diverse applicazioni dell’ingegneria e delle tecnologie appropriate, della difesa dei beni comuni, della riduzione dei rifiuti e la protezione delle risorse. Attraverso le nostre attività  vogliamo fare sensibilizzazione ed informazione sulla corretta progettazione e sull’etica, su tecnologie appropriate, educazione ambientale, consumo critico, permacultura.

Crediamo che favorire la conoscenza e la riflessione su determinate tematiche sia di fondamentale importanza per creare una maggior consapevolezza delle proprie azioni e soprattutto una cultura scientifica più etica in chi opera in campo tecnico e in tutti i cittadini, in particolare nei giovani

Promuoviamo progetti di formazione nel campo delle energie rinnovabili, della manualità , del consumo consapevole, della riduzione dei rifiuti e la protezione delle risorse. Realizziamo Corsi di Autocostruzione - Autoproduzione - Formazione - Progettazione.Proponiamo percorsi e laboratori per scuole elementari, medie, superiori e università  sull''ecologia, la sostenibilità , la manualità .Crediamo che l'acquisizione di competenze teoriche e manuali sia uno strumento potente di autodeterminazione ed indipendenza per i singoli e le comunità , nell'ottica della sviluppo sostenibile inteso come miglioramento delle condizioni di vita nel rispetto delle risorse ambientali

 

FaLang translation system by Faboba